Prosegue lo sciopero dei controllori di volo francesi

torre di controllo - operatore e monitor

Le conseguenze dello sciopero dei controllori di volo francesi si prospettano più gravi del previsto. La Direzione Generale dell’Aviazione Civile francese, dopo aver chiesto una riduzione di circa il 30% dei voli sull’aeroporto di Orly, ha infatti chiesto compagnie aeree di ridurre il traffico anche sull’aeroporto di Marsiglia per tutta la giornata di lunedì e del 20% sugli aeroporti di Lione, Nizza e Beauvais.

Lo sciopero è stato indetto dal sindacato UNSA-ICNA per proterstare contro la decisione di accelerare la riduzione dei controllori di volo nel 2016, contro il deterioramento delle condizioni di lavoro che ne seguirebbe e contro la mancanza di investimenti nel settore.

I ritardi nei voli che non sono stati annullati sono stimati intorno ai 40 minuti e l’aeroporto che al momento sembra risentire di più dell’agitazione è quello di Marsiglia.

IN365-SB-201503201802
[copyright infonews365 – tutti i diritti riservati]

 

 

 

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s